Blog

Come Catturare l’immagine dello schermo (Screenshot) del PC con Windows

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

In questo articolo ti mostro le tante modalità per poter catturare l’immagine del tuo schermo (detto anche screenshot la cui traduzione letterale è proprio immagine dello schermo) del tuo PC windows 7, windows XP, windows 8 oppure windows 10.

Per poter catturare l’immagine del tuo schermo non hai bisogno di nessun software esterno poiché windows ha già in dotazione degli strumenti che possono effettuare questa funzione.

Ma senza perdere altro tempo vediamo i vari metodi…

 

INDICE

1. Catturare lo schermo del pc con il tasto Stamp

2. Catturare lo schermo del pc con il tasto win+stamp

3. Catturare lo schermo del pc con il software di Windows

 

CATTURARE LO SCHERMO DEL PC CON IL TASTO STAMP

Il primo metodo (ed è anche il classico metodo) per poter catturare l’immagine dello schermo o screenshot sul tuo PC con windows è l’utilizzo del pulsante STAMP presente solitamente nella parte alta della tua tastiera. Tale metodo di cattura dello schermo (screenshot) è utilizzabile su tutte le versioni di windows (windows XP, windows 7, windows 8 e windows 10).

stamp tastiera windows

Per poter fare la cattura dello schermo o screenshot quindi basta premerlo. Successivamente ti basterà aprire un programma di editor immagini tipo Paint o Paint 3D e incollare la cattura dell’immagine dello schermo o screenshot.

Per poterla incollare ti basterà cliccare sul pulsante “incolla”

pulsante incolla paint

Oppure incollare tramite la combinazione dei tasti della trastiera Ctrl+V (và cliccato prima Ctrl e poi senza rilasciare il pulsante Ctrl devi cliccare su V)

incolla con tastiera

A questo punto avrai l’immagine catturata dello schermo pronta per essere modificata e salvato nei vari formati GIF, PNG oppure JPG.

CATTURARE LO SCHERMO DEL PC CON IL TASTO WIN+STAMP

Il secondo metodo per poter catturare l’immagine dello schermo o screenshot del PC è con l’utilizzo di due tasti rapidi della tastiera. Anche questo metodo di cattura dello schermo (screenshot) è utilizzabile su tutte le versioni di windows.

Per poter fare ciò ti basterà cliccare la combinazione dei pulsanti Win+Stamp

tasti screenshot win stamp

Tale metodo consente di catturare l’immagine dello schermo e di salvare automaticamente l’immagine in formato PNG nella cartella \immagini\screenshots.

Successivamente potrai modificare l’immagine, utilizzarla così com’è oppure eliminarla.

CATTURARE LO SCHERMO DEL PC CON IL SOFTWARE DI WINDOWS

Il terzo metodo per poter catturare l’immagine dello schermo o screenshot del PC è con l’utilizzo di un piccolo software di windows. Tale software è stato implementato dalla prima versione di windows 8 e successive, ma se hai windows 7 puoi verificare poiché può essere che negli ultimi aggiornamenti windows lo abbia rilasciato anche per il tuo windows 7 (io ad esempio ho un PC con windows 7 ed è presente).

 

Il software in questione si chiama “strumento di cattura”. Se non trovi l’icona del software sul desktop puoi trovarlo al percorso C:\ProgramData\Microsoft\Windows\Start Menu\Programs\Accessories oppure puoi cercarlo tramite il “cerca” scrivendo “strumento di cattura”.

 

All’apertura del software avremo una piccola barra con i seguenti pulsanti:

  1. Nuovo: al click di tale pulsante si avvia la cattura dello schermo;
  2. Modalità: al click del pulsante, ti si aprirà la finestra con le modalità di selezione. Puoi impostare la cattura in formato libero, la cattura rettangolare, la cattura finestra e la cattura dello schermo intero. Di default troverete la cattura rettangolare;
  3. Ritarda: al click del pulsante, ti si aprirà la finestra con le modalità di ritardo. Per default è selezionato nessun ritardo, ma è possibile selezionare un ritardo fino a 5 secondi. I secondi di ritardo si riferiscono al tempo che trascorre da quando si clicca il pulsante “Nuovo” a quando puoi iniziare a catturare lo schermo o le porzioni di schermo;
  4. Annulla: il pulsante si attiva solo dopo l’avvio della cattura e serve ad annullare la cattura dello schermo;
  5. Opzioni: al click del pulsante, si aprirà una finestra con delle impostazioni.

strumento cattura windows completo

Per avviare la cattura dello schermo basta cliccare sul tasto “nuovo”. Al click lo schermo si schiarisce e se hai lasciato l’impostazione di cattura rettangolare, basta cliccare sul punto superiore sinistro dell’area che vogliamo catturare e trascinare il mouse fino alla parte inferiore destra dell’area da catturare formando così una finestra rettangolare.

pulsante nuovo cattura schermo

Al rilascio del mouse, si aprirà la finestra con l’immagine dell’area dello schermo che abbiamo selezionato.

Da questa finestra, oltre alla possibilità di salvare, eliminare o ripetere la cattura dello schermo, possiamo scrivere o evidenziare attivando i pulsanti penna ed evidenziatore oppure inviare lo screenshot via mail.

pulsante salva cattura schermo

Come hai potuto vedere catturare lo schermo o screenshot del PC con windows XP, windows 7, windows 8 e windows 10 è davvero semplice e non c’è bisogno di scaricare ed installare nessun software esterno.

Tutorial & more!

presentazione tutorial and moreCiao, io sono Antonio di Tutorial & more! e ti do il benvenuto nel mio Blog. 

Appassionato della tecnologia in generale ed in particolare di internet, informatica, smartphone e tablet ed è proprio per questo che nasce questo blog, il canale Youtube "Tutorial and more!" e la pagina Facebook

Buona Permanenza nel Blog!

Scarica la App di Tutorial and more! per i tuoi dispositivi Android. Avrai tutte le Guide ed i Video Tutorial a portata di mano!

google play badge

Articoli più letti

Search